Herzlich willkommen

Sie erhalten eine Übersicht unserer Drucksachen.
Klicken Sie die gewünschte Broschüre, Flyer oder Dokumentation an.

Aufrufe
vor 4 Jahren

Guida alla Psichiatria

  • Text
  • Clinica
  • Pazienti
  • Pdgr
  • Spesso
  • Disturbi
  • Servizio
  • Cura
  • Terapie
  • Centro
  • Aiuto
  • Guida
  • Psichiatria

23 marzo 2011 CLINICA

23 marzo 2011 CLINICA DELLA MEMORIA – NIENTE PAURA DELLA DEMENZA Demenza: la diagnosi precipita spesso i malati e i loro familiari nella paura e nel terrore. Nella clinica della memoria del Servizio psichiatrico dei Grigioni (PDGR) a Coira conoscono le sensazioni, sanno come comportarsi in questi casi e hanno le terapie giuste. Nella clinica della memoria (clinica diurna di psichiatria geriatrica a Coira) i pazienti trovano comprensione, terapie (training della memoria, terapie di attivazione, della percezione e del movimento) e assistenza specializzata. Nelle stanze per il riposo si trovano i letti per il pisolino pomeridiano, nelle stanze di soggiorno fanno capolino dalle pareti foto colorate, sul tavolo ci sono pezzi di puzzle e matite da disegno. Di quando in quando in cucina i pazienti preparano insieme il pranzo per tutti. A volte c’è proprio una grande allegria. In ogni caso nessuno si immagina una clinica in questo modo. Ma alla clinica della memoria del PDGR sanno per esperienza che cosa fa bene ai pazienti con demenza. Accanto ai farmaci specifici per le malattie di Alzheimer dal grado leggero fino a quello medio-grave, che servono a mantenere più a lungo il lavoro del cervello, sono utili anche un regolare training della memoria e l’esercizio fisico. Nella definizione di demenza rientrano oltre 50 malattie. In tutte, anche nell’Alzheimer, compaiono perdite del patrimonio di ricordi e altri disturbi della capacità cerebrale, accompagnati spesso da problemi psichici e fisici e da disturbi del comportamento. Visite mediche e test permettono una diagnosi precoce. «Per i malati si tratta di una chance importante, perché in questo stadio possono ancora regolare bene da soli le proprie faccende personali» spiegano Birgit Walser e Christian Koch. I due però sono anche consapevoli del fatto che la diagnosi di demenza provoca paura e tristezza. «E alcuni, dopo, sono semplicemente contenti di sapere cosa succede loro.» Oltre alle forme più frequenti di demenza, come il morbo di Alzheimer, c’è una serie di cause della 28

demenza ben curabili che, con la terapia adeguata, portano a un miglioramento o anche a una scomparsa dei disturbi della memoria. PROCESSO DI ACCERTAMENTO DELLA DEMENZA L’accertamento della demenza avviene in ambulatorio nel giro di due giorni e mezzo. Il primo giorno nella clinica della memoria è dedicato alla verifica della capacità mnemonica e di concentrazione. Si accertano anche i problemi del momento e viene ripercorsa la storia della malattia. La visita neurologica e un Imaging a risonanza magnetica (testa) hanno luogo il secondo giorno. Due settimane più tardi medico e paziente si incontrano per un colloquio diagnostico. In quest’occasione si spiegano e si discutono i risultati dell’accertamento, la diagnosi e le possibili terapie. Il medico di famiglia viene informato con una relazione dettagliata. AIUTO PER I FAMILIARI Nonostante oggi si ammalino di demenza anche persone giovani, «il più grosso fattore di rischio per la malattia è costituito dall’età», nota Christian Koch. Nei Grigioni soffrono di demenza circa 2700 persone. «Purtroppo», si rammarica Birgit Walser, «ancora troppo pochi familiari decidono di richiedere aiuto. Eppure nessuno è in grado di offrire un’assistenza continuativa per 24 ore. Bisogna assolutamente chiedere aiuto all’Associazione Christian Koch, medico capo di Psichiatria geriatrica e direttore della Clinica della memoria, e Birgit Walser, direttrice della clinica diurna di Psichiatria geriatrica: le persone diventano sempre più anziane, perciò cresce notevolmente anche il numero dei malati di demenza. CONSIGLI PER I FAMILIARI - Cercare di mantenere le abitudini (le azioni di routine danno sicurezza). - Non avere pretese eccessive. - Mantenere una comunicazione sincera con i propri familiari. Parlare forte e in modo chiaro. Usare frasi brevi. Non dare troppe informazioni alla volta. - Utilizzare espedienti mnemonici (come mettere cartelli nelle stanze, etichette sugli armadi, appendere foto). - Comportamento in caso di aggressioni e violenza: cercare di rimanere calmi. Spostare l’attenzione su un’attività tranquillizzante. - Confusione temporale: non cercare di dissuadere il proprio familiare malato dalle cose che vede o sente. Andare a prenderlo nella sua «finestra temporale». - Prendersi assolutamente anche tempo per se stessi. CENTRO D’ASSISTENZA PDGR Per i primi accertamenti c’è il medico di famiglia. Altri punti di riferimento sono: il Servizio psichiatrico dei Grigioni, clinica Waldhaus la Clinica della memoria/ clinica diurna di Psichiatria geriatrica, Loëstrasse 220, 7000 Coira, tel. 058 225 25 25. Informazioni su www.pdgr.ch. Dal novembre 2010 il PDGR offre accertamenti per la diagnosi di demenza anche a St. Moritz, in Engadina. svizzera Alzheimer, sezione grigionese, a Coira, alla Pro Senectute, allo Spitex o ad altre organizzazioni che esistono per questo.» 29

Behandlungspartner

Manual Zusammenarbeit Behandlungspartner und PDGR
Ansprechpartner Psychiatrische Dienste Graubünden

ARBES

ARBES: Produkte und Dienstleistungen
ARBES - Textilwerkstätten
ARBES - Steinbearbeitung
ARBES - Schreinerei
ARBES - Floristik
ARBES - Gärtnereien
ARBES - die geschützte Werkstätte der Psychiatrischen Dienste Graubünden

Angebote

Tagesangebot 55Plus
Ambulanter Psychiatrischer Dienst
Allgemeinpsychiatrische Tageskliniken
Memory-Klinik / Demenzabklärung
Psychiatrische Spitex-Leistungen
Gerontopsychiatrische Tageskliniken
Schmerzklinik
Psychotherapiestation der zweiten Lebenshälfte
Rehabilitationspsychiatrie
Ambulatorium Neumühle
Tinnitusklinik
Suchtzentrum Danis Therapie
Suchtzentrum Danis Entzug
Psychotherapiestation
Psychotherapeutische Tagesklinik
Privatklinik MENTALVA - Körper & Geist im Gleichgewicht
Kinder psychisch erkrankter Eltern
Gerontopsychiatrie
Forensisch-psychiatrische Stationen
Betreuung von Mutter und Kind
Akutpsychiatrie
Wohnheim Montalin Chur
Wohnheim Rothenbrunnen
Gruppo Abitativo Rovel
Aussenwohngruppen Rothenbrunnen
Aussenwohngruppen Montalin
Heimzentrum Arche Nova
Patientenwegweiser
Pflegende Angehörige in Graubünden
Ratgeberserie Psychiatrie
VASK - Wir Angehörigen
Informationen für Angehörige

Vorstellung Unternehmen

Jahresbericht 2012
Jahresbericht 2013
Jahresbericht 2014
Jahresbericht 2015
Portrait
Vorstellung ARBES
Südostschweiz Sonderbeilage – 125 Jahre Klinik Waldhaus Chur

Freizeit / Medien

Minigolf Beverin
Sonderbeilage zum 10 Jahr Jubiläum der PDGR


Wünschen Sie gedruckte Exemplare?

Teilen Sie uns den entsprechenden Titel, die gewünschte Anzahl und Ihre Postanschrift unter info@pdgr.ch mit.

Psychiatrische Dienste Graubünden
Loëstrasse 220
7000 Chur
Tel. +41 58 225 25 25
Fax +41 58 225 25 26

info@pdgr.ch