Herzlich willkommen

Sie erhalten eine Übersicht unserer Drucksachen.
Klicken Sie die gewünschte Broschüre, Flyer oder Dokumentation an.

Aufrufe
vor 3 Jahren

Guida alla Psichiatria

  • Text
  • Clinica
  • Pazienti
  • Pdgr
  • Spesso
  • Disturbi
  • Servizio
  • Cura
  • Terapie
  • Centro
  • Aiuto
  • Guida
  • Psichiatria

4 gennaio 2012 IMPARARE

4 gennaio 2012 IMPARARE COME COMPORTARSI CON I PENSIERI OSSESSIVI Paul si lava continuamente le mani, perché pensa che altrimenti si ammala. Petra allinea con precisione gli oggetti sul tavolo per l’ennesima volta al giorno. Entrambi non possono fare diversamente. È il loro cervello che glielo «ordina». Paul e Petra soffrono di disturbi ossessivicompulsivi. In questo possono essere loro d’aiuto i medici specialisti del PDGR. È una disperazione… ma le persone come Paul e Petra non possono sfuggire ai loro pensieri ossessivi e ai loro comportamenti compulsivi. Nonostante il loro cervello sappia che i rituali compulsivi, come lavarsi le mani e rimettere continuamente a posto gli oggetti in modo simmetrico, sono completamente inutili, loro devono compierli per evitare che succeda qualcosa di grave. Altri devono controllare continuamente le piastre del fornello, ripetere frasi a voce alta, contare o toccare determinate cose. Nonostante l’incessante lotta con se stesse queste persone non riescono a tenere testa ai loro impulsi interiori. Chi è affetto da questo disturbo soffre molto. Di disturbo ossessivo soffriva anche Marianne* (il nome è stato cambiato), una paziente che si è fatta curare presso il Servizio psichiatrico dei Grigioni (PDGR) nella clinica Waldhaus a Coira. Marianne aveva l’impulso interiore a pensare a delle cose precise affinchè non accadesse nulla di grave a suo marito. Altre persone hanno paura di trovarsi in una situazione imbarazzante, sentono l’obbligo di ferirsi con il coltello, di dover saltare da un ponte o temono di avvelenare il proprio marito. Le persone che soffrono di disturbi ossessivi-compulsivi di questo tipo hanno una malattia psichica. GLI AIUTI CI SONO Pensieri ossessivi e azioni compulsive sono una tortura per i malati. Con le terapie si ritrova la gioia di vivere. «Con le terapie del linguaggio e del comportamento riusciamo a stabilizzare le persone con disturbi ossessivi-compulsivi fino a fargli riconquistare una buona autostima e permettergli di condurre una vita autodeterminata», confermano 46

CENTRO D’ASSISTENZA PDGR Il Servizio psichiatrico dei Grigioni (PDGR) offre un aiuto specialistico per tutti i tipi di malattie psichiche e psichiatriche. Attraverso terapie mirate i medici specializzati aiutano proprio le persone che soffrono di disturbi ossessivi-compulsivi ad avere una vita più felice. Informazioni: tel. 058 225 25 25, www.pdgr.ch Tatiana Fehr e Karoline Julien vorrebbero incoraggiare le persone con disturbi ossessivi-compulsivi a cercare un aiuto medico-specialistico. Tatiana Fehr, medico specializzato in Psichiatria e in servizio presso il PDGR, e Karoline Julien, direttrice del reparto di Psicoterapia. Gli specialisti del PDGR spiegano ai malati anche le strategie per il superamento dei disturbi e come affrontare questi ultimi nella vita di tutti i giorni. «Anche se una guarigione completa non è sempre possibile, tuttavia dopo una terapia i pazienti non soffrono più in modo così marcato della loro malattia. Hanno infatti imparato a vivere con determinati impulsi e a trattarli nel modo giusto.» COME SI ARRIVA AI DISTURBI OSSESSIVI-COMPULSIVI? le loro forme hanno conseguenze molto pesanti sui malati, sulle loro famiglie e sull’ambiente. Per i malati le azioni compulsive sono spesso collegate a grosse paure e a un forte senso del pudore, a volte anche con conseguenze di tipo depressivo. Ma molti sia per paura che per vergogna non vanno dal medico. «Sappiamo che questo passo richiede molto coraggio», dice Karoline Julien. «Ma noi possiamo dare un vero aiuto solo se chi è affetto da disturbi viene da noi.» Nei casi gravi è utile mettere in campo una terapia con ricovero in clinica. «Noi accompagniamo i nostri pazienti anche nell’apportare i cambiamenti nella vita di tutti i giorni, per condurre di nuovo un’esistenza felice.» Spesso le basi di un disturbo ossessivo-compulsivo si pongono nell’infanzia o nella giovinezza, dice Tatiana Fehr. Le cause possono essere le grosse pretese di rendimento dei genitori, che sovraffaticano il bambino, dei genitori severi o un freddo ambiente emotivo. «Esperienze simili rendono le persone più vulnerabili. E così in condizioni di stress aggiuntivo e di conflitti si possono sviluppare nei giovani adulti disturbi ossessivi-compulsivi», dice Tatiana Fehr. «Sulla base degli studi condotti oggi si suppone che si arrivi ai pensieri ossessivi e alle azioni compulsive quando la trasmissione di segnali tra il «centro del pensiero» e il «centro delle sensazioni» è disturbata.» I pensieri ossessivi e le azioni compulsive in tutte 47

Behandlungspartner

Manual Zusammenarbeit Behandlungspartner und PDGR
Ansprechpartner Psychiatrische Dienste Graubünden

ARBES

ARBES: Produkte und Dienstleistungen
ARBES - Textilwerkstätten
ARBES - Steinbearbeitung
ARBES - Schreinerei
ARBES - Floristik
ARBES - Gärtnereien
ARBES - die geschützte Werkstätte der Psychiatrischen Dienste Graubünden

Angebote

Tagesangebot 55Plus
Ambulanter Psychiatrischer Dienst
Allgemeinpsychiatrische Tageskliniken
Memory-Klinik / Demenzabklärung
Psychiatrische Spitex-Leistungen
Gerontopsychiatrische Tageskliniken
Schmerzklinik
Psychotherapiestation der zweiten Lebenshälfte
Rehabilitationspsychiatrie
Ambulatorium Neumühle
Tinnitusklinik
Suchtzentrum Danis Therapie
Suchtzentrum Danis Entzug
Psychotherapiestation
Psychotherapeutische Tagesklinik
Privatklinik MENTALVA - Körper & Geist im Gleichgewicht
Kinder psychisch erkrankter Eltern
Gerontopsychiatrie
Forensisch-psychiatrische Stationen
Betreuung von Mutter und Kind
Akutpsychiatrie
Wohnheim Montalin Chur
Wohnheim Rothenbrunnen
Gruppo Abitativo Rovel
Aussenwohngruppen Rothenbrunnen
Aussenwohngruppen Montalin
Heimzentrum Arche Nova
Patientenwegweiser
Pflegende Angehörige in Graubünden
Ratgeberserie Psychiatrie
VASK - Wir Angehörigen
Informationen für Angehörige

Vorstellung Unternehmen

Jahresbericht 2012
Jahresbericht 2013
Jahresbericht 2014
Jahresbericht 2015
Portrait
Vorstellung ARBES
Südostschweiz Sonderbeilage – 125 Jahre Klinik Waldhaus Chur

Freizeit / Medien

Minigolf Beverin
Sonderbeilage zum 10 Jahr Jubiläum der PDGR


Wünschen Sie gedruckte Exemplare?

Teilen Sie uns den entsprechenden Titel, die gewünschte Anzahl und Ihre Postanschrift unter info@pdgr.ch mit.

Psychiatrische Dienste Graubünden
Loëstrasse 220
7000 Chur
Tel. +41 58 225 25 25
Fax +41 58 225 25 26

info@pdgr.ch