Herzlich willkommen

Sie erhalten eine Übersicht unserer Drucksachen.
Klicken Sie die gewünschte Broschüre, Flyer oder Dokumentation an.

Aufrufe
vor 4 Jahren

Guida alla Psichiatria

  • Text
  • Clinica
  • Pazienti
  • Pdgr
  • Spesso
  • Disturbi
  • Servizio
  • Cura
  • Terapie
  • Centro
  • Aiuto
  • Guida
  • Psichiatria

22 agosto 2012 ARCHE

22 agosto 2012 ARCHE NOVA – UNA CASA SPECIALE, ASSISTITA Per adulti con deficit mentale il centro di cura Arche Nova, guidato dal Servizio psichiatrico dei Grigioni, è un luogo importantissimo per lavorare e per vivere. Abitare in condizioni normali. Su un supporto di metallo rivestito da carta di giornale c’è un oggetto di design di cartapesta colorata; accanto ci sono disegni dai colori sgargianti. Una donna dipinge con impegno un quadro. Poco lontano si modellano nell’argilla delle piccole teste. E dalla stanza di lavoro adiacente giungono suoni striduli, un ragazzo sega in due una vecchia bicicletta ormai fuori uso. Nell’of- 62

ficina del centro di cura Arche Nova a Landquart lavorano 24 persone con deficit mentale. Molte di loro hanno una vena creativa e anche un talento artigianale. «Noi scopriamo insieme ai nostri clienti le inclinazioni e le competenze individuali. Ciò ha un grande significato per la qualità della vita, perché in questo modo le persone con deficit intellettivo si sentono prese sul serio», dice il direttore del centro Ralph Lang. Fin dalla fondazione del centro di cura Arche Nova, che appartiene al Servizio psichiatrico dei Grigioni (PDGR), Ralph Lang è responsabile, insieme ai suoi collaboratori, dell’officina e delle comunità abitative. «L’Arche Nova offre anche a persone con un deficit marcato un posto per lavorare e per vivere. La particolarità è che queste persone nei loro alloggi in comune vivono in modo assolutamente normale in mezzo alla comunità paesana – nonostante il loro elevato bisogno di aiuto e di prestazioni d’assistenza. Quattro comunità abitative I clienti assistiti all’Arche Nova vivono in quattro comunità abitative a Igis, a Landquart, a Schiers e a Untervaz. A turno i membri delle comunità abitative, insieme alle persone che li assistono, si occupano della casa. Ogni volta due o tre degli assistenti a turno sono corresponsabili per la spesa, la cucina, le pulizie, il lavaggio dei panni e tutte quelle altre cose che si vogliono sbrigare oltre al lavoro. Tra l’altro, per le persone assistite all’Arche Nova spesso le esigenze e le attività della vita di tutti i giorni risultano molto complesse. «Di frequente una persona con deficit non è in grado di svolgere singole attività oppure riesce a portarle a termine solo con un grosso aiuto. Se però noi offriamo aiuto per svolgere le singole fasi di un’attività si creano per ogni persona molteplici possibilità di partecipare e dare il proprio contributo», spiega Lang. Importanti per le persone con deficit psichico sono anche i rapporti con gli altri esseri umani, resi possibili dalle abitazioni decentrate. «Proprio per lo sviluppo della personalità chi vive all’Arche Nova ha bisogno di un contesto di normali relazioni sociali e della stima del mondo esterno.» Ralph Lang, direttore del Centro di cura Arche Nova. CENTRO D’ASSISTENZA PDGR Il Centro di cura Arche Nova, gestito dal PDGR, offre 24 spazi abitativi e luoghi di lavoro. Le persone con deficit mentale vivono in quattro nuclei abitativi decentrati e sono assistite individualmente. Per gli interessati c’è una lista d’attesa. Informazioni: tel. 081 322 83 30, www.pdgr.ch Soddisfare i bisogni Per gli abitanti di Igis, di Landquart, di Schiers e di Untervaz le comunità abitative sono ormai vita quotidiana; lo stesso vale anche per gli abitanti di Arche Nova. Come succede in ogni normale nucleo familiare, di tanto in tanto nascono dei conflitti tra gli abitanti della comunità. «Ma questo fa parte della vita. E anche le persone con deficit mentale imparano a rapportarsi con situazioni di questo tipo», dice Lang, che inoltre assicura: «La formula delle comunità abitative con strutture diurne e gli spazi di lavoro ha dato ottimi risultati. Questo ci dimostra che il bisogno umano di condurre una vita attiva e utilizzando le proprie capacità è un desiderio fondamentale anche per le persone con un deficit intellettivo.» 63

Behandlungspartner

Manual Zusammenarbeit Behandlungspartner und PDGR
Ansprechpartner Psychiatrische Dienste Graubünden

ARBES

ARBES: Produkte und Dienstleistungen
ARBES - Textilwerkstätten
ARBES - Steinbearbeitung
ARBES - Schreinerei
ARBES - Floristik
ARBES - Gärtnereien
ARBES - die geschützte Werkstätte der Psychiatrischen Dienste Graubünden

Angebote

Tagesangebot 55Plus
Ambulanter Psychiatrischer Dienst
Allgemeinpsychiatrische Tageskliniken
Memory-Klinik / Demenzabklärung
Psychiatrische Spitex-Leistungen
Gerontopsychiatrische Tageskliniken
Schmerzklinik
Psychotherapiestation der zweiten Lebenshälfte
Rehabilitationspsychiatrie
Ambulatorium Neumühle
Tinnitusklinik
Suchtzentrum Danis Therapie
Suchtzentrum Danis Entzug
Psychotherapiestation
Psychotherapeutische Tagesklinik
Privatklinik MENTALVA - Körper & Geist im Gleichgewicht
Kinder psychisch erkrankter Eltern
Gerontopsychiatrie
Forensisch-psychiatrische Stationen
Betreuung von Mutter und Kind
Akutpsychiatrie
Wohnheim Montalin Chur
Wohnheim Rothenbrunnen
Gruppo Abitativo Rovel
Aussenwohngruppen Rothenbrunnen
Aussenwohngruppen Montalin
Heimzentrum Arche Nova
Patientenwegweiser
Pflegende Angehörige in Graubünden
Ratgeberserie Psychiatrie
VASK - Wir Angehörigen
Informationen für Angehörige

Vorstellung Unternehmen

Jahresbericht 2012
Jahresbericht 2013
Jahresbericht 2014
Jahresbericht 2015
Portrait
Vorstellung ARBES
Südostschweiz Sonderbeilage – 125 Jahre Klinik Waldhaus Chur

Freizeit / Medien

Minigolf Beverin
Sonderbeilage zum 10 Jahr Jubiläum der PDGR


Wünschen Sie gedruckte Exemplare?

Teilen Sie uns den entsprechenden Titel, die gewünschte Anzahl und Ihre Postanschrift unter info@pdgr.ch mit.

Psychiatrische Dienste Graubünden
Loëstrasse 220
7000 Chur
Tel. +41 58 225 25 25
Fax +41 58 225 25 26

info@pdgr.ch